Marvel

Deadpool 3 vedrà mai la luce? Il creatore Rob Liefeld attacca la Marvel

Deadpool 3 vedrà mai la luce? Il creatore Rob Liefeld attacca la Marvel
di

Quando uscì il primo film incentrato su Deadpool, capimmo che anche nel cinema la Marvel aveva intenzione di sperimentare e, com'era prevedibile, il pubblico rispose molto bene all'idea. Tuttavia, dopo il secondo capitolo del 2018 il progetto sembra essere stato dimenticato e il creatore Rob Liefeld è stanco del temporeggiare della Marvel

Deadpool, distribuito nel 2016, fruttò alla major dei fumetti ben $768 milioni in tutto il mondo e con Deadpool 2 raddoppiò quasi gli incassi, superando il tetto di $1,5 miliardi in totale a fronte di costi di produzione molto inferiori rispetto alla media della line-up Mrvel.

In una recente intervista Lieferld ha espresso tutto il suo malcontento per il congelamento del progetto:

"Incolpo la Marvel... Sì, do la colpa alla Marvel del fatto che [Deadpool 3] non sia ancora stato realizzato. Sono loro l'unica ragione. Anche se non potesse essere inserito nel quadro generale [la Fase 4] potrebbero sempre commissionarlo a qualcun altro. Se Ryan non Sta lavorando a Deadpool 3 è solo perché la Marvel non vuole che lo faccia, dico solo questo. Se ho fede nella compagnia? Non ne ho idea, o comunque non darei la risposta che molti vorrebbero sentire da me."

I motivi che hanno condotto la divisione Disney ad abbandonare, almeno all'apparenza, il personaggio potrebbero dipendere dal rating con cui sono classificate le avventure dei Deadpool: l'intera filmografia Marvel, così come la piattaforma Disney+, punta ad accogliere un pubblico giovane, se non di più, e dei film vietati ai minori di 18 anni (R-rated) potrebbero entrare in conflitto con la politica aziendale.

Intanto, Ryan Reynolds si dice ottimista riguardo Deadpool 3 e per maggiori dettagli vi suggeriamo il nostro approfondimento sul rinvio di Deadpool 3.

FONTE: cb
Quanto è interessante?
3