Deadpool 2: i personaggi 'tagliati' e quelli ridotti nella versione cinematografica

di

Deadpool 2 è arrivato sul grande schermo, ma non tutti i personaggi che erano stati pensati come parte del sequel sono riusciti ad arrivarci. Infatti, i due sceneggiatori del film hanno svelato i personaggi tagliati e ridotti da questo sequel.

ATTENZIONE! SPOILER!

Parlando di personaggi ridotti, i due Rhett Reese & Paul Wernick hanno confermato che "Black" Tom Cassidy (Jack Kesy) è stato ridotto all'osso mentre, almeno nei piani iniziali, era il villain principale del film: "C'era una versione in cui il suo ruolo era molto più grande. Sopravviveva fino alla fine del terzo atto ed era questa sorta di diavoletto sulla spalla di Firefist, cercando di trasformarlo in cattivo. Era essenzialmente il villain. In una versione più vecchia era addirittura l'antagonista principale. Ma abbiamo pensato che stavamo mettendo troppa roba nel film, troppi villain. E anche a livello di budget, probabilmente era troppo costoso. Abbiamo deciso di usare quei soldi per Fenomeno piuttosto che per Cassidy. Quindi lo abbiamo ridotto... e ucciso, e sappiamo che questa decisione darà fastidio a molti fan. Ma possiamo comunque tornare indietro nel tempo e farlo tornare. Jack ha fatto un ottimo lavoro con il ruolo.".

E parlando dei personaggi tagliati in Deadpool 2, i due spiegano: "C'era Mr. X, ad un certo punto. Anche Sluggo. Sluggo è nella prigione ma nella sceneggiatura aveva un ruolo più ampio. In una versione, quando Cable entrava nella prigione, tutti i collari venivano disattivati e c'era questa grossa scena d'azione in cui i mutanti usavano i loro poteri e combattevano l'uno contro l'altro... molto cool, ma anche troppo costosa, quindi abbiamo deciso che i collari dovessero rimanere accesi".

FONTE: SR
Quanto è interessante?
3