Deadpool 2: gli sceneggiatori su scene tagliate, il finale e le sequenze post-titoli

di

Deadpool 2 ha iniziato la sua corsa al box-office mondiale e con ottimi risultati. Mentre il film è al cinema, gli sceneggiatori Rhett Reese & Paul Wernick hanno parlato di tutte le varie questioni spoiler della pellicola.

ATTENZIONE! SPOILER!

In primis, i due hanno svelato che in Deadpool 2 c'è un montaggio particolarissimo che non ha trovato posto nella versione cinematografica, e che sarà inclusa direttamente tra le sequenze tagliate dell'edizione home video: "Una cosa che volevamo assolutamente vedere - e abbiamo girato - era Deadpool in un montaggio suicida in cui provava ad uccidersi in modi sempre più violenti. La vedrete direttamente in DVD!".

E riguardo quelle sequenze post-credits? In una serie di sequenze, Deadpool torna indietro nel tempo per salvare il suo amore della vita, Vanessa, il suo 'collega' nella X-Force Peter e uccidere il sé stesso apparso in X-Men le origini: Wolverine. Ovvio, c'è anche una sequenza meta-cinematografica divertente in cui Deadpool uccide il Ryan Reynolds che accetta il copione di Lanterna Verde, ma a parte questa le altre sono uno scherzo o sono in continuity? "Si, le scene post-titoli appartengono al canone!" confermano i due sceneggiatori "Ma non aspettatevi la macchina del tempo ancora in circolazione dopo questo film!". Rhett Reese & Paul Wernick confermano, inoltre, che almeno nei loro piani iniziali Vanessa sarebbe dovuta morire veramente e restare 'morta', senza viaggi nel tempo: "Originariamente non la salvavamo. Era interessante... abbiamo pensato che avremmo dovuto salvarla con la macchina del tempo perché il pubblico ci avrebbe puntato il dito contro ma anche che avrebbero comunque accettato la sua morte. E' stata una scelta difficile ma, se parliamo della storia, dovevamo farla".

Infine, i due confermano che alcune sequenze presenti nel trailer (come Bedlam e Shatterstar combattere) sono state girate... appositamente per il materiale promozionale! "Gli attori sono stati molto generosi. Hanno girato delle scene con noi che sapevamo non sarebbero finite nel film finale ma soltanto nel materiale promozionale" spiegano "Ad esempio abbiamo girato Terry Crews in strada combattere dei tizi. Sapevamo che sarebbe finita soltanto nei trailer e l'abbiamo utilizzata, ci ha aiutati a sorprendere il pubblico. E' stato elaborato tutto per far sì che il pubblico non sapesse nulla della trama".

FONTE: SR
Quanto è interessante?
4