Deadpool 2, gli sceneggiatori rivelano una scena post credit scartata con i Fantastici 4

di

Deadpool 2 di David Leitch continua la sua corsa al boxoffice con 363 milioni di dollari incassati in dieci giorni di programmazione, ma Rhett Reese e Paul Wernick tornano oggi a parlare delle divertenti idee scartate per le scene post credit del film.

Non andremo a parlare di quelle realmente presenti nel progetto, così da evitare ogni spoiler, ma riporteremo solo le scene di cui hanno parlato i due irriverenti sceneggiatori. Di quella in cui il Mercenario Chiacchierone uccideva un piccolo Hitler ne abbiamo già parlato giorni fa, così come dell'altra scena con Hugh Jackman, ma eccoci oggi a tornare sulle sequenze dopo i titoli di cosa per raccontarvi l'idea con protagonisti i Fantastici 4.

In realtà all'inizio doveva soltanto comparire Chris Evans nei panni de La Torcia Umana, eroe interpretato nei due film di Tim Story, ma gli sceneggiatori hanno poi aggiunto: "Nell'idea per la scena c'era Chris Evans che ricompariva nei panni della Torcia Umana, ma poi tutto si era evoluto per far vedere il cast del film di Josh Trank, compreso Michael B. Jordan nei panni della nuova Torcia Umana".

Inutile dire che sarebbe stato davvero spassoso vederli a confronto, senza contare poi l'intromissione sicuramente dissacrante di Deadpool, pronto a ficcare il naso tra i due litiganti.

FONTE: CBM
Quanto è interessante?
2