Deadpool 2, la frecciatina al creatore Rob Liefeld: 'Non sa neanche disegnare i piedi'

Deadpool 2, la frecciatina al creatore Rob Liefeld: 'Non sa neanche disegnare i piedi'
di

I due film su Deadpool finora sbarcati in sala non hanno risparmiato davvero nessuno: il personaggio messo in scena da Ryan Reynolds ha davvero colto l'essenza del mercenario dalla bocca larga, distribuendo battute dissacranti e sarcasmo tagliente senza fare sconto alcuno, neanche al suo papà.

Già, perché in una scena del secondo film sul mutante più politicamente scorretto del mondo è nascosta (ma, in verità, neanche troppo) una frecciatina indirizzata proprio al creatore del nostro Wade Wilson, vale a dire il fumettista Rob Liefeld, dalla cui matita il personaggio prese vita nel lontano 1994.

La sequenza in questione è quella in cui Deadpool si lamenta dei poteri di Domino: "Devono esser stati l'idea di un fumettista che non sa neanche disegnare i piedi" asserisce contrariato il protagonista del film, riferendosi alle tante critiche rivolte proprio a Liefeld nel corso della sua carriera per la sua tendenza ad evitare di disegnare piedi e mani ai suoi personaggi.

Pare, comunque, che lo stesso Liefeld abbia amato la battuta: quando crei un personaggio come Deadpool, d'altronde, non puoi aspettarti che non cominci a prendere di mira anche te, prima o dopo! Buttando un occhio al futuro, intanto, vediamo in che modo Deadpool potrebbe finalmente entrare nel Marvel Cinematic Universe.

FONTE: imdb
Quanto è interessante?
5