DCU, trovato Maxwell Lord: non sarà Pedro Pascal, ma una star di Guardiani della Galassia

DCU, trovato Maxwell Lord: non sarà Pedro Pascal, ma una star di Guardiani della Galassia
di

Dopo la conferma che Supergirl non sarà interpretata da Sasha Calle nel DCU, in questi minuti Deadline ha annunciato l'ennesimo recasting della saga di James Gunn e Peter Safran per un personaggio già apparso nel vecchio DCEU, ovvero il villain Maxwell Lord.

Come si legge sul noto magazine, infatti, nel DCU Maxwell Lord sarà interpretato da Sean Gunn, fratello del regista e sceneggiatore James Gunn nonché co-protagonista della saga di Guardiani della Galassia del Marvel Cinematic Universe. Il ruolo era stato precedentemente interpretato da Pedro Pascal nel film Wonder Woman 1984, sfortunato sequel di Wonder Woman con Gal Gadot uscito durante la pandemia.

Al momento non è chiaro se Maxwell Lord debutterà con un cameo in Superman: Legacy, primo film della saga e prossima fatica di James Gunn dietro la macchina da presa le cui riprese inizieranno a gennaio 2024: secondo Deadline il personaggio sarà certamente 'menzionato' nel film, ma andrà ad occupare un ruolo più rilevante nei futuri progetti DC. Da notare che Sean Gunn, che ha interpretato Kraglin nella trilogia di Guardiani della Galassia, interamente diretta e scritta da James Gunn, ha anche collaborato con il fratello nel reboot di The Suicide Squad, nel qual ha interpretato il personaggio di CGI Weasel, e occuperà numerosi ruoli da doppiatore nella serie tv Creature Commandos, la serie tv animata in uscita nel 2024 che sarà il primo vero capitolo del DCU.

Restate con noi per tutte le prossime novità sulla saga DC.