DCEU, Dwayne Johnson ha cambiato le trame di Shazam! e Black Adam con una telefonata

DCEU, Dwayne Johnson ha cambiato le trame di Shazam! e Black Adam con una telefonata
di

Passato su grande schermo quasi per caso su spinta di Vin Diesel e ben presto messo alla berlina da quest'ultimo, Dwayne Johnson ha accumulato negli anni un potere produttivo immenso. Tanto da avere il potere di mettere un veto su Shazam! quando Black Adam era solo un miraggio. Gli è bastata una telefonata per mettere tutti in riga.

In questi giorni, il trailer di Black Adam ha avuto tale successo da far parlare la sua star, Dwayne Johnson, come se già si stesse recensendo il film. È tale l’aspettativa, che nel giro di poco il film sull’antieroe potrebbe trasformarsi nella chiave di volta capace di risollevare le sorti di tutto l’universo cinematico (addirittura più di The Flash), considerando che la nuova gestione Warner sta valutando di abbandonare il DCEU e tornare ai film singoli. Ma fino a qualche anno fa, in realtà, nonostante il personaggio di Black Adam fosse in lizza per il grande schermo già da diverso tempo, un film interamente dedicato a lui rischiava di non vedersi mai realizzato.

A raccontarlo sono gli attuali produttori della pellicola, Hiram Garcia e Beau Flynn, che in un nuovo passaggio stampa hanno raccontato la gestazione iniziale della sceneggiatura di Shazam!, risalente ormai al 2019. E hanno spiegato come il film, da piani originali, avrebbe inglobato il personaggio di Dwayne Johnson, non fosse stato per una tempestiva telefonata dell’attore: “Quando abbiamo letto tutti la sceneggiatura, ho subito pensato: 'Dobbiamo separare questi due film. Dobbiamo onorare Shazam! e QUELLA storia delle origini, di cosa si tratta e cosa può rappresentare per i fan. E poi però dobbiamo anche raccontare la nostra storia'. Penso che con la maggior parte del mondo che non sapeva chi fosse Black Adam tranne che per i seri fan dei fumetti, fosse importante separarli e raccontare ogni storia sotto i suoi rispetti" – ha raccontato Johnson.

Confermano anche i produttori, che hanno ricordato, a questo punto, la famosa telefonata ricevuta: “Dwayne ci chiamò molto presto al mattino. Ha chiamato Hiram e me e ha solo detto: 'Fratelli, faremo Black Adam. Racconteremo questa storia separatamente. È così grande e così importante’. E basta, non ha detto altro. È stato davvero fantastico. L'istinto di Dwayne è così straordinario, aveva ragione. È vero, ci eravamo impegnati a fondo su quella sceneggiatura originale e il motivo è che in questo settore alle volte devi andare avanti perché è l’azienda che te lo impone. Ma noi non eravamo in grado di uscire dall’impasse né la sceneggiatura funzionava come volevamo. Ed è stato allora che è arrivata quella telefonata e ha cambiato tutto”.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2