DC Comics: Frank Miller svela perché il film su Batman di Darren Aronofsky non è mai stato fatto

di

Si parla molto dell'Uomo Pipistrello in questo periodo, vista l'uscita imminente di Batman v Superman: Dawn of justice, ed uno degli autori più influenti del personaggio, Frank Miller, ha svelato perché la sua versione cinematografica di Batman: Year One che Darren Aronofsky avrebbe dovuto dirigere, non è mai stata realizzata.

"Era la prima volta che lavoravo ad un progetto su Batman con qualcuno [Darren Aronofsky, nb.] la cui visione era più oscura della mia" spiega "Il mio Batman era troppo buono per lui. Abbiamo discusso a lungo, gli dicevo 'Batman non farebbe questo, Batman non torturerebbe qualcuno' e cosi via. Abbiamo tirato fuori una bella sceneggiatura ma quando alla Warner Bros. l'hanno letta, ci hanno risposto 'non vogliamo fare questo film'. Volevano realizzare un Batman che anche i bambini potessero vedere. E il nostro progetto non lo permetteva. Non potevano farci i giocattoli". "Nel nostro progetto, Wayne voltava le spalle alla sua fortuna per vivere per le strade, da 'barbone', cosi da vedere come se la passavano i cittadini" continua Miller "Costruiva la sua Batcaverna in una parte abbandonata della metropolitana. Finiva per combattere il crimine e la polizia corrotta".

FONTE: THR
Quanto è interessante?
0