David Lynch sul suo Dune: "È stato terribile, come morire lentamente"

David Lynch sul suo Dune: 'È stato terribile, come morire lentamente'
di

Diventa difficile per un regista parlare bene di un suo film quando a conti fatti non lo ritiene davvero proprio: è il caso del Dune di David Lynch, che negli anni ha raccontato più volte la terribile esperienza avuta durante la sua realizzazione.

"Dune è una gigantesca tristezza nella mia vita": David Lynch non ha mezze misure quando parla del suo lungometraggio datato 1984. L'esperienza avuta con la produzione tra Universal e Dino De Laurentiis aveva sfibrato il regista per un semplice ma cruciale motivo: non gli era stato concesso il final cut.

"È stato un enorme fallimento ma ho imparato tantissimo nella sua realizzazione" aveva commentato David Lynch, dicendo poi "ci sono voluti tre anni per realizzare Dune, dall'inizio alla fine, ma è stato un incubo, una lenta morte. La ragione è che non ho avuto il final cut". Cosa che evidentemente non è successa a Denis Villeneuve, come vi raccontavamo nella nostra recensione di Dune Parte 2.

Lynch comunque ricorda con piacere l'esperienza sul set: "Mi sono divertito molto durante le riprese a Mexico City, grazie al cast e alla crew, ma quando non hai il final cut alla fine conta poco". Il fatto è che David Lynch sapeva benissimo che non l'avrebbe avuto, fin dall'inizio, ma ha comunque scelto di imbarcarsi in Dune. In qualche maniera era convinto che avrebbe comunque funzionato, ma un po' di ingenuità data dall'inesperienza su grandi set di quel tipo non ha giocato a suo favore.

"Il film non è quello che avrei fatto se avessi avuto il controllo totale. Ed è qui la vera lezione: non fate un film se non può essere il film che volete fare". Una cosa del genere era già (quasi) capitata con il Dune di Alejandro Jodorowsky mai realizzato.

E voi siete d'accordo con le parole di David Lynch? Vi era piaciuto il suo Dune? Diteci la vostra nei commenti!

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi