di

David Harbour, l'ormai leggendario agente Hopper di Stranger Things, è approdato nel Marvel Cinematic Universe con Black Widow. Interpreterà Alexei Shostakov, il super soldato russo noto anche come Red Guardian. Per questo motivo, sembra stia imparando l'accento russo, come ha mostrato recentemente al Late Show.

Ospite di Stephen Colbert, l'attore ha dato prova di un accento russo-ucraino che, diciamo così, ha bisogno di essere ancora affinato. Ha parlato anche della serie e del ruolo che hanno segnato la sua carriera negli ultimi anni, rivelando che il successo di Stranger Things è giunto completamente inaspettato.

Per quanto riguarda il suo personaggio nel MCU, che nel ha una storia con Natasha Romanoff (Scarlett Johansson) ed è ideato per essere la controparte sovietica di Captain America, Harbour aveva precedentemente dichiarato:

"Nella guerra fredda, gli americani hanno sviluppato armi nucleari, i russi hanno sviluppato armi nucleari. E poi gli americani hanno sviluppato Captain America, e in risposta i sovietici hanno progettato il Red Guardian. Ma l'Unione Sovietica è caduta e molte cose sono andate in crisi, e ora si trova in un posto diverso nella sua vita."

Alexei Shostakov, ha spiegato l'attore, "è un personaggio molto interessante. Non voglio rivelare troppo, ma dirò che sono rimasto molto sorpreso. I suoi difetti lo rendono così unico e meraviglioso, la scrittura è straordinaria."

Diretto da Cate Shortland, Black Widow sarà nei cinema dal 30 aprile 2020. La Marvel ha annunciato recentemente un fumetto prequel del film. È stato confermato anche un cameo di Robert Downey Jr in Black Widow.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
3