David Fincher alla regia di Mank, con protagonista Gary Oldman

David Fincher alla regia di Mank, con protagonista Gary Oldman
INFORMAZIONI FILM
di

David Fincher torna alla regia di un lungometraggio a distanza di cinque anni dal suo ultimo film, L'amore bugiardo - Gone Girl. Fincher lavorerà al film biografico sullo sceneggiatore di Quarto Potere, Herman Mankiewicz, con il premio Oscar Gary Oldman scelto per interpretare il ruolo principale. Il film s'intitolerà Mank.

Il progetto si baserà sulla sceneggiatura del defunto padre di Fincher, Jack, scritta prima di morire nel 2003.
I dettagli specifici della trama sono vaghi ma secondo alcune fonti la storia dovrebbe seguire il tumultuoso sviluppo della sceneggiatura di Quarto Potere - considerato uno dei migliori film di tutti i tempi - da parte di Mankiewicz insieme al regista Orson Welles.
Nonostante il successo critico, il film ha vinto il premio Oscar soltanto nella categoria per la sceneggiatura.

La pellicola targata Netflix sarà girata in bianco e nero, con la produzione programmata per iniziare le riprese a novembre. David Fincher produrrà Mank insieme a Cean Chaffin e Douglas Urbanski. Mank è il primo lungometraggio di David Fincher dopo L'amore bugiardo, con Ben Affleck e Rosamund Pike - su Everyeye.it trovate la recensione di Gone Girl. Il regista in questi anni si è occupato principalmente di televisione, lavorando in collaborazione con Netflix per show come House of Cards - Gli intrighi del potere, Mindhunter e Love, Death & Robots.
Gary Oldman ha vinto l'Oscar al miglior attore protagonista per la sua performance nel ruolo di Winston Churchill in L'ora più buia, ed è stato impegnato recentemente sul set di diversi film come The Laundromat di Steven Soderbergh, targato anch'esso Netflix, The Woman in the Window e The Courier.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
1