Daniel Radcliffe torna sui rumor di Wolverine e loda il lavoro dei Marvel Studios

Daniel Radcliffe torna sui rumor di Wolverine e loda il lavoro dei Marvel Studios
di

All'inizio del 2019 i fan del Marvel Cinematic Universe per qualche tempo si erano convinti che l'attore Daniel Radcliffe sarebbe diventato il nuovo Wolverine in vista dell'esordio del personaggio nei film Marvel Studios in seguito alla fusione fra Disney e Fox.

I rumor, smentiti dallo stesso Daniel Radcliffe, sono nati a causa di un'intervista equivoca nella quale la star del franchise di Harry Potter aveva ipotizzato, con toni palesemente ironici, una versione del mutante Marvel con le sue fattezze.

Ora, a distanza di mesi, Radcliffe è tornato a parlare della faccenda.

"La maggior parte dei film che amo non credo che vorrei vederli rifatti", ha detto Radcliffe a Yahoo! Film in una recente intervista. "E certamente non penso che vorrei essere il protagonista di loro remake".

Chiuso definitivamente questo "caso Wolverine", Radcliffe, che per lo più ha realizzato film a basso budget da quando ha concluso il suo lavoro nel franchise Harry Potter, ha anche lodato il lavoro dei Marvel Studios, rifiutando in tutto e per tutto la tesi secondo i grandi film dal budget enorme stiano affossando creativamente Hollywood.

"Esiste questa leggenda metropolitana secondo la quale fare un film indipendente è molto più artistico che, in chissà qualche modo, che fare un film dal grosso budget. Come se fare film di un franchise dal grosso budget fosse una passeggiata. Quello che stanno facendo i Marvel Studios in quegli enormi film richiede una quantità di lavoro spropositata."

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

Per altre informazioni a proposito di Wolverine: in un recente Q&A i fratelli Russo hanno dichiarato di voler dirigere il film sul personaggio per il Marvel Cinematic Universe.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2