Daniel Craig dovrebbe godersi la vita dopo 007, secondo Pierce Brosnan

Daniel Craig dovrebbe godersi la vita dopo 007, secondo Pierce Brosnan
di

Nel corso di un recente rewatch-party con la testata Esquire in cui Pierce Brosnan ha guardato e commentato GoldenEye insieme alla redazione, questi nel corso della serata ha fornito anche un particolare consiglio sul post-James Bond al suo successore Daniel Craig.

Come noto, Daniel Craig abbandonerà il ruolo di James Bond una volta uscito l'ultimo film della saga, No Time to Die, previsto per lo scorso 8 aprile ma posticipato al prossimo novembre a causa dell'emergenza sanitaria che ha colpito il mondo. Brosnan, che ha ricoperto il ruolo dell'Agente 007 dal 1994 al 2005, ha fornito a Craig un interessantissimo consiglio sul periodo immediatamente successivo alla sua fuoriuscita dalla saga: "Il mondo è la tua ostrica. Goditi la vita. Hai fatto un lavoro magnifico, Daniel. Sei stato davvero un grande Bond. Davvero, tanto di cappello. Mi sono divertito molto a guardarti. Hai preso il toro per le corna e hai seguito per bene la corsa, il mondo è la tua ostrica e puoi fare davvero quello che vuoi. Stammi bene".

Recentemente, Cary Fukunaga ha rivelato qualche dettaglio in più sulla lavorazione di No Time to Die, come ad esempio il fatto di aver inizialmente pensato alla trama come fosse un sogno di James Bond, motivando anche la sua decisione di accettare la regia del film, dopo essere stato inizialmente scettico al riguardo: "Non credo di aver visto ogni singolo film di James Bond, ma sono abbastanza ferrato al riguardo. Non penso di essere diventato un fan se non prima di Casino Royale. Prima di questo, la mia unica esperienza approfondita con James Bond è stata giocare a GoldenEye a casa di mio cugino".

Il regista ha avuto modo di parlare anche del lavoro di Barbara Broccoli e di Phoebe Waller-Bridge, che si sono occupate di infondere nuova linfa vitale al suo film e di rappresentare al meglio i personaggi femminili.

FONTE: Esquire
Quanto è interessante?
2