Dakota Johnson attacca Hollywood: 'È triste, vuole solo cose sicure e noiose'

Dakota Johnson attacca Hollywood: 'È triste, vuole solo cose sicure e noiose'
di

Negli ultimi anni è innegabile come Hollywood stia facendo risaltare alcuni giovani volti che siamo certi avranno un degno futuro nel settore. Col tempo infatti, anche Dakota Johnson è riuscita a farsi un nome nell'industria, anche riuscendo un po' a lasciarsi alle spalle la saga di Cinquanta Sfumature.

Ecco però che, dopo averla vista nell'esplosivo trailer di Madame Web, Dakota Johnson si è mostrata ancora più decisa durante una recente intervista.

Durante questa infatti, la star ha espresso il suo malcontento nei confronti dell'industria Hollywoodiana, che ormai non permette più alle produzioni indipendenti di avere sufficiente spazio preferendo puntare su produzioni dal sicuro successo commerciale.

"Abbiamo realizzato un film chiamato Daddio, ma ci sono voluti davvero tanti sforzi per portarlo a termine", ha detto la star a L'Officiel.

"Sento che c'è davvero tanta paura nel settore, ma perché? Cosa potrà mai succedere se tenti qualcosa di coraggioso? Ho notato una situazione davvero desolante. Vogliono produrre solo cose noiose ma sicure. Lo trovo scoraggiante, le persone che gestiscono le piattaforme streaming non si fidano dei creativi, tutto questo ci farà implodere prima o poi".

Voi che ne pensate? C'è ancora speranza per le produzioni indipendenti nel settore cinematografico e televisivo odierno? In attesa di scoprirlo, vi lasciamo la nostra recensione di Indiana Jones e il Quadrante del Destino.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi