Creed II: Dolph Lundgren parla dello scontro tagliato tra Rocky e Ivan Drago

Creed II: Dolph Lundgren parla dello scontro tagliato tra Rocky e Ivan Drago
di

Secondo quanto riportato da ComicBook.com, nel corso di una recente intervista Dolph Lundgren avrebbe parlato di una particolare scena eliminata da Creed II che l'avrebbe visto scontrarsi nuovamente con Rocky Balboa.

Lo scontro sarebbe dovuto avvenire dopo il ricovero di Adonis Johnson Creed, il nuovo protagonista della saga interpretato da Michael B. Jordan, dopo il suo primo incontro con il figlio di Ivan Drago, Viktor (Florian Munteanu), un incontro terminato con la squalifica di Drago. Quando i membri della famiglia Drago si presentano in ospedale con il promoter Buddy Marcelle per alimentare le polemiche della stampa, la tensione tra Ivan e Balboa aumenta.

"Quindi Rocky mi raggiunge al piano di sotto e in pratica abbiamo questo dialogo in cui la tensione aumenta fino a generare un nuovo scontro che terminamo nella lobby", ha commentato Lundgren al Salt Lake Comic Convention. "E' stato divertente. E interessante, perché non tiravo un pugno a Stallone dal 1985, dato che ne I mercenari stiamo dalla stessa parte". Dato che Stallone quel giorno di riprese aveva lavorato tutto il giorno a scrivere del materiale drammatico, non era di buon umore per la scena: "Mi sono detto, 'Non andrà bene. Devo combattere con questo tizio adesso? Sta anche producendo il film, è il mio capo', ecc. Alla fine però è venuta bene, è piaciuta molto a entrambi. Ma penso che il regista non volesse quell'incontro lì. Per qualche motivo è stato eliminato, penso sia nel DVD. Ma Stallone era davvero contrariato, lo voleva nel film. Ma penso che spezzasse troppo il ritmo del film. Magari la prossima volta ci sarà".

La scena non è presente nei contenuti speciali del film in home video, tuttavia nel dietro le quinte della pellicola è possibile vedere Stallone e Lundgren mentre si allenano per eseguire proprio la scena in questione, eliminata dal montaggio definitivo del film.

Creed II, per la regia di Steven Caple Jr., è riuscito a incassare circa 215 milioni di dollari in tutto il mondo a fronte di un budget di appena 50 milioni. Stallone, in seguito al successo del film, è tornato a parlare più volte di un possibile Creed III. Intanto a fine settembre sarà nelle sale con l'ultimo capitolo della saga di Rambo: Last Blood.

Quanto è interessante?
3