Creed II: Dolph Lundgren e i motivi personali per il ritorno di Ivan Drago

Creed II: Dolph Lundgren e i motivi personali per il ritorno di Ivan Drago
di

La versione di Ivan Drago che vedremo in Creed II dovrebbe essere molto diversa da quella che abbiamo visto in Rocky IV, quando sconfisse Apollo Creed. Il personaggio, dopo la sconfitta con Rocky, ha trascorso gli ultimi trentatré anni ad addestrare il figlio Viktor, nel tentativo di creare un campione che possa riportare in alto i Drago.

La trama di Ivan Drago e di suo figlio Viktor si adatta perfettamente a quella degli altri personaggi di Creed, che sin dal protagonista, Adonis, si trovano ad affrontare, in un modo o nell'altro, l'ombra del celebre padre.
Ed è proprio questo uno dei motivi che hanno convinto Dolph Lundgren a tornare nel ruolo di Ivan Drago in Creed II. Nel corso di un'intervista - in calce alla news trovate una foto esclusiva del film rilasciata su Empire - Lundgren ha spiegato:"In pratica, ha vissuto un inferno, dal 1985 ha perso tutto. La sceneggiatura lo reintroduce come un personaggio alquanto danneggiato emotivamente, che ha sofferto molto fisicamente partendo da una vita difficile. Il mio personaggio col tempo è diventato iconico, la gente lo cita e ha magliette su di lui, quindi non volevo rovinare quell'immagine. Lavorare in questo film sul rapporto tra padre e figlio è stato abbastanza buono perché ho avuto un rapporto violento con mio padre".
Creed II è il sequel di Creed - Nato per combattere, spin-off della saga di Rocky Balboa. La regia passa da Ryan Coogler a Steven Caple Jr. e il film vede il ritorno di Michael B. Jordan nel ruolo di Adonis Creed, figlio di Apollo, e del suo mentore, Rocky Balboa (Sylvester Stallone). Adonis dovrà vedersela sul ring con il figlio di un'altra figura iconica della saga di Rocky, Ivan Drago (Dolph Lundgren), ovvero Viktor Drago, interpretato dal pugile romeno Florian Munteanu.
La sceneggiatura di Creed II è stata scritta da Sylvester Stallone e Juel Taylor. Il film arriverà nelle sale italiane il 24 gennaio 2019.

FONTE: ScreenRant
Quanto è interessante?
1
Creed II: Dolph Lundgren e i motivi personali per il ritorno di Ivan Drago