Crawl: il regista Alexandre Aja spiega la lavorazione dell'home-invasion

Crawl: il regista Alexandre Aja spiega la lavorazione dell'home-invasion
di

Il regista Alexandre Aja è tornato al cinema con un horror home-invasion popolato da alligatori, intitolato Crawl. Il film è pronto ad uscire nelle sale italiane ad agosto, con il titolo completo Crawl - Intrappolati. In America è già uscito lo scorso 12 luglio. Prodotto da Paramount Pictures e Ghost House, Crawl è stato girato a Belgrado.

Crawl - prodotto da Sam Raimi - è ambientato nel corso di un uragano di categoria 5 scatenatosi in Florida. Una ragazza cerca di salvare il padre ma rimarrà intrappolata in casa in balia degli alligatori mentre cerca di sopravvivere e mettere al sicuro il genitore.
Un horror che si trasforma in una lunga lotta per la sopravvivenza, assolutamente avvincente. Una tensione mozzafiato che non lascia tregua alcuna allo spettatore.

A Collider, Alexandre Aja ha raccontato la grande sfida che si è rivelata realizzare questo film in un set pieno d'acqua:"Ogni set è costruito su un serbatoio diverso, tutti insieme abbiamo costruito sette carri armati. Il più grande era 80 metri per 60. Non hai mai il completo controllo dell'acqua quindi abbiamo dovuto organizzare set per set. Abbiamo lavorato molto sulla sceneggiatura per essere sicuri di essere nel momento giusto; era importante per me l'idea di quel ticchettio d'acqua che arriva dal seminterrato fino al tetto. La sceneggiatura ha subito diversi cambiamenti nel corso degli anni. Ho adorato l'escamotage dell'aggressione domestica poi ci sono stati diversi passaggi di riscrittura".
Importante è stato il lavoro sugli alligatori:"Volevo che fossero reali, abbiamo fatto molte ricerche e guardato centinaia di ore di filmati che puoi trovare online e mi sono reso conto che non esistevano animatronic o altro che potesse replicare qualcosa di davvero buono. E così abbiamo capito presto che avremmo dovuto realizzare con la CGI".
Due parole anche sul cast e i protagonisti, Kaya Scodelario e Barry Pepper:"Sapevo di aver bisogno di rendere perfetti i due protagonisti, perché si tratta di un'esperienza immersiva e senza gli attori giusti avrei avuto problemi. Devi credere nei personaggi, vuoi avere paura con loro".
Il trailer di Crawl mostra già alcuni attimi di terrore che caratterizzeranno gran parte del film.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
1