Craig si infuria con un giornalista sull'ingaggio della Waller-Bridge in No Time To Die

Craig si infuria con un giornalista sull'ingaggio della Waller-Bridge in No Time To Die
di

Daniel Craig non vede l'ora che il pubblico possa godere di No Time To Die, venticinquesimo film della saga di James Bond diretto da Cary Fukunaga (Maniac, True Detective) e in uscita il prossimo anno, ma non provato a presumere che l'ingaggio della brillante Phoebe Waller-Bridge sia un mero orpello a favore dell'inclusività.

Semplicemente non è così. La creatrice della premiatissima e magnifica Fleabeg di Amazon Prime Video è una delle commediografe e scrittrici più raffinate, intelligenti e capaci della sua generazione e tra le penne contemporanee, al di sopra di qualsiasi gender o altro. È stata chiamata dall'amico britannico Craig per sistemare parte della sceneggiatura co-scritta da Fukunaga e da Scott Z. Burns (a sua volta basata su di uno script abbozzato di Neal Purvis e Robert Wade), per dargli più carattere, un pizzico in più di ironia e sagacia.

Quando allora un giornalista del Sunday Times ha suggerito l'arrivo della Bridge solo ed esclusivamente per accontentare i pro-inclusività, Daniel Craig si è davvero spazientito e infuriato, rispondendo: "Senti, mi stai praticamente chiedendo di discutere del genere di Phoebe qui, il che è fottutamente ridicolo. È una grande scrittrice: perché non dovremmo volerla a bordo solo per il suo talento?". Poi il giornalista ha continuato a sottintendere e domandare se il contratto dalla scrittrice fosse arrivato per trascinare il franchise in un'era più rappresentativa.

Al che Craig ha sbottato ed è stato diretto: "So dove stai andando a parare, ma non voglio avere questa conversazione. So cosa stai cercando di fare, ma è sbagliato. Assolutamente sbagliato. È una cazzo di scrittrice eccezionale. Una delle migliori scrittrice inglesi in circolazione. Ho solo chiesto se potevamo farla entrare nel film e l'idea è piaciuta. Ecco da dove arriva. Punto. È geniale. Ho visto quanto ha fatto con Fleabeg e con Killing Eve e volevo la sua voce unica nel film. Un talento unico che abbiamo il privilegio di aver a bordo".

No Time To Die uscirà nelle sale il prossimo 8 aprile 2020. Il trailer dovrebbe arrivare entro la fine dell'anno.

FONTE: Indiewire
Quanto è interessante?
3