Cosa vuol dire Breaking Dawn? Scopriamo il significato del titolo del finale di Twilight

Cosa vuol dire Breaking Dawn? Scopriamo il significato del titolo del finale di Twilight
di

Breaking Dawn segna la fine della lunga storia di Bella ed Edward: con l'ultimo libro della saga di Stephenie Meyer (fino a Midnight Sun, s'intende) si chiude uno dei cicli letterari e cinematografici di maggior successo dell'ultimo ventennio. Il titolo, in tutto ciò, gioca un ruolo non proprio secondario.

Mai, d'altronde, nel corso della saga iniziata con Twilight i titoli dei libri scritti da Meyer sono stati casuali: la scrittrice ha sempre immaginato un nesso piuttosto evidente tra i titoli delle sue storie e i simbolismi che è facile ritrovare nei cicli notte/giorno e nelle fasi lunari, com'è facile intuire andandone a scoprire i significati.

Come Twilight vuol dire "crepuscolo", New Moon significa "luna nuova" ed Eclipse, ovviamente, sta per "eclissi", questo Breaking Dawn non vuol dire altro che "rompere l'alba", traduzione eccessivamente letterale e maccheronica del termine utilizzato in inglese per indicare lo spuntare del sole e del nuovo giorno, dell'alba che rompe l'oscurità della notte.

Facile, a questo punto, cogliere l'aspetto simbolico della cosa: Breaking Dawn indica l'inizio del giorno nuovo, proprio come la fine delle peripezie che ben conosciamo sta ad indicare l'inizio di una vita nuova (e, si spera, meno turbolenta) per i nostri Bella ed Edward. A proposito del nostro vampiro: recentemente i fan sono letteralmente impazziti per una strana teoria su Edward Cullen.

Quanto è interessante?
2