Cosa è successo a Hayden Christensen dopo Star Wars? La storia dell'attore di Anakin

Cosa è successo a Hayden Christensen dopo Star Wars? La storia dell'attore di Anakin
di

Hayden Christensen ha ricreato a 25 anni di distanza un’iconica foto di Star Wars, ma com’è andata la carriera dell’attore aldilà del suo ruolo in Guerre Stellari?

La star è estremamente legata al ruolo di Anakin Skywalker, ma ha provato anche ad andare oltre. A volte attori che interpretano ruoli iconici riescono anche ad ottenere altre parti importanti, ma capita spesso che un interprete rimanga bloccato nel suo personaggio. E sembra essere proprio il caso di Hayden Christensen, che dopo la parte in Guerre Stellari, ha partecipato a un flop dietro l’altro: Factory Girl, Outcast, e American Heist e tanti altri.

A un certo punto l’attore ha deciso di ritirarsi da Hollywood, ritenendo di non meritare la fama ottenuta, come dichiarato al LA times: “Credo di essermi sentito come se avessi avuto una grande opportunità con Star Wars, che mi ha dato tutte queste chance e mi ha dato una carriera, ma mi è sembrato tutto un po' troppo scontato, non volevo vivere la vita come se stessi solo cavalcando un'onda. Non si possono prendere anni di pausa senza che questo influisca sulla carriera. Ma non so, in un modo strano e distruttivo c'era qualcosa che mi attraeva. C'era qualcosa in fondo alla mia testa che diceva: "Se questo periodo di assenza sarà dannoso per la mia carriera, allora così sia. Se poi riuscirò a tornare e a riprendermi il mio posto, forse sentirò di essermelo meritato. L’attore è poi ritornato sul palcoscenico hollywoodiano proprio per interpretare nuovamente il suo ruolo iconico nelle serie Obi Wan Kenobi e Ahsoka. E in molti si chiedono, Hayden Christensen sarà in Ahsoka 2?