Cosa avrebbe chiesto Clint Eastwood al vero Richard Jewell?

Cosa avrebbe chiesto Clint Eastwood al vero Richard Jewell?
di

Parlando con CinemaBlend, Clint Eastwood ha discusso alcuni aspetti del suo nuovo film Richard Jewell, basato sulla vera storia di un uomo che sventò un attacco terroristico ad Atlanta solo per essere successivamente incolpato dai giornali di averlo organizzato.

Il film, ambientato durante e dopo le Olimpiadi estive del 1996, durante le quali il protagonista scoprì la bomba prima che potesse esplodere e riuscì a salvare la vita a molti spettatori, ha scatenato un putiferio negli Stati Uniti a causa della rappresentazione di una giornalista - interpretata da Olivia Wilde - che si concede sessualmente in cambio di informazioni per incastrare Richard Jewell (ma la Warner Bros, come vi abbiamo raccontato qualche giorno fa, si è schierata a favore del film e ha fatto causa all'Atlanta Journal).

Al di là di questo, Richard Jewell è morto nel 2007 all'età di 44 anni a causa di problemi medici legati al diabete, quindi non è stato consultato da Eastwood né potrà mai vedere l'enorme difesa filmica eretta in suo onore dal regista, che in fase promozionale del film ha rivelato cosa chiederebbe al protagonista se avesse l'opportunità di parlarci oggi.

Clint Eastwood ha dichiarato che la prima cosa che gli domanderebbe sarebbe come ci si sente ad essere accusato falsamente di una cosa così orribile 'attentato.

Richard Jewell arriverà in Italia dal 16 gennaio 2020.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2