Corey Feldman lancia una campagna per smascherare i pedofili a Hollywood!

di

Corey Feldman, star di Stand By Me, sta cercando di racimolare 10 milioni di dollari tramite una campagna di fundraising, per produrre un documentario che servirà a denunciare e smascherare la pedofilia a Hollywood. Perché non ci sono solo le molestie del caso Weinstein, la fabbrica dei sogni nasconde oscurità ovunque.

Proprio oggi il Premio Oscar Kevin Spacey ha ammesso di aver "probabilmente" (lui non lo ricorda), abusato di un collega attore quando questi aveva solamente 14 anni; in quel caso, il tentativo non andò a buon fine.

In un video postato online, l'ex attore diventato cantante Corey Feldman descrive il progetto che ha in mente per far venire a galla la rete di pedofilia nel cinema come un prodotto "onesto che descriva esattamente l'abuso sui ragazzini" nell'industria Hollywood.

"Quello che propongo è un piano che cambi completamente il sistema intrattenimento per come lo conosciamo. Penso che, in questo modo, sarò anche in grado di smantellare l'anello di pedofili che so esistere fin da quando ero bambino. Inoltre, posso fare almeno sei nomi, uno dei quali è ancora un personaggio molto famoso e potente oggi. E posso raccontare di una storia che porta direttamente verso uno studio specifico. Connette la pedofilia a uno dei maggiori studios di Hollywood."

Feldman, conosciuto per aver interpretato pellicole come Stand By Me e The Lost Boys, ha cercato per diversi anni di far emergere il problema pedofilia come una seria problematica dell'industria dell'intrattenimento. Nel 2013 ha dichiarato a The Hollywood Reporter che sia lui che il suo ex collega di The Lost Boys, Corey Haim, sono stati abusati da ragazzini da alcuni uomini che lavoravano a Hollywood; tuttavia, non ne ha mai rivelato i nomi. Secondo Feldman il collega, Haim, da adulto ha combattuto contro l'abuso di sostanze stupefacenti ed è morto nel 2010 per una polmonite; l'uomo sarebbe stato violentato all'età di 11 anni.

Per adesso la campagna Indiegogo, intitolata Truth Campaign, ha ricevuto più di 90.000 dollari. Feldman, dirigerà, produrrà e distribuirà il documentario e ha detto che il denaro raccolto finanzierà la pellicola e "aiuterà me e la mia famiglia a proteggerci anche sotto il punto di vista legale, fiché il progetto sarà terminato."

Il vaso di Pandora è stato aperto e anche la pedofilia è una piaga che va debellata dal mondo, allo stesso modo degli abusi sessuali sulle donne. Hollywood, speriamo, è solo l'inizio.

Quanto è interessante?
3