Primo concept art per il giovane Snow: sarà protagonista del prequel di Hunger Games

Primo concept art per il giovane Snow: sarà protagonista del prequel di Hunger Games
di

La scrittrice Suzanne Collins aveva annunciato solo qualche mese fa il titolo del prequel di Hunger Games , ma, non paga dell'interesse suscitato, ha appena svelato ai microfoni di Entertainment Weekly che il protagonista della nuova saga sarà un giovane Coriolanus Snow: ecco il primo concept art di Snow e un inedito estratto del romanzo!

Nell'imagine il calce possiamo vedere la ben nota e folta capigliatura di Coriolanus, fortunato erede dei una delle famiglie più ricche di Panem. La stessa scrittrice lo descrive così:

"È un adolescente nato nel lusso e nei privilegi, ma alla ricerca di qualcosa di più, molto lontano dall'uomo che sappiamo che lui diventerà. Qui è amichevole. È affascinante. E, almeno per adesso, è un eroe."

Assisteremo quindi una rappresentazione nuova e sorprendente dell'ex (o futuro?) villain. Inedita quasi quanto le prime, ufficiali, righe di The Ballad of Songbirds and Snakes rese note dalla Collins:

"La grande scalinata che portava all'Accademia poteva contenere l'intero corpo studentesco, quindi ospitava facilmente il flusso di funzionari, professori e studenti diretti ai numerosi festeggiamenti organizzati per il Giorno della Mietitura. Coriolanus le salì lentamente, fingendo una fredda indifferenza quando incrociava lo sguardo di qualcuno. La gente lo conosceva, o almeno conosceva i suoi genitori e i suoi nonni, e si aspettava un certo decoro dal giovane Snow. Quest'anno, a partire da quel giorno, sperava anche di ottenere un riconoscimento personale. Il suo progetto era divenire uno degli istruttori degli Hunger Games prima di diplomarsi all'Accademia, in piena estate. Se avesse offerto una prestazione impressionante come mentore, con il suo eccezionale curriculum accademico, Coriolanus dovrebbe ricevere un premio in denaro abbastanza sostanzioso da coprire le sue lezioni all'università.

Ci sarebbero stati ventiquattro tributi, un ragazzo e una ragazza per ciascuno dei dodici distretti sconfitti, scelti a caso per essere gettati in un'arena per combattere fino alla morte negli Hunger Games. Tutto era previsto dal Trattato del Tradimento che aveva posto fine ai giorni bui della ribellione dei distretti, una delle tante punizioni sopportate dai ribelli. Come in passato, i tributi sarebbero stati portati alla Capitol Arena, un anfiteatro ormai fatiscente che era stato utilizzato per eventi sportivi e di intrattenimento prima della guerra, insieme ad alcune armi per uccidersi a vicenda. L'idea era stata incoraggiata in Campidoglio, ma molte persone la ripudiavano. La vera sfida era attirare il pubblico..."

La storia sarà ambientata 64 anni prima delle vicende che coinvolgeranno Katniss Everdeen (Jennifer Lawrence) e la Resistenza e, come annunciato dall'estratto, assisteremo ai primi Hunger Games dopo centinaia di anni.

Vedremo The Ballad of Songbirds al cinema? La notizia di una messa in opera di una pellicola non è ancora stata resa nota, ma Francis Lawrence, regista dei quattro fortunati film di Hunger Games, si dice pronto a tornare sul set.

FONTE: ew
Quanto è interessante?
2
Primo concept art per il giovane Snow: sarà protagonista del prequel di Hunger Games

Hunger Games

Hunger Games
  • Distributore: Warner Italia
  • Genere: Azione
  • Regia: Gary Ross
  • Interpreti: Jennifer Lawrence, Willow Shields, Latarsha Rose, Woody Harrelson, Stanley Tucci, Wes Bentley, Elizabeth Banks, Lenny Kravitz, Donald Sutherland, Toby Jones
  • Sceneggiatura: Gary Ross, Suzanne Collins, Billy Ray
  • Sito Ufficiale: Link
  • +

Nelle sale Italiane dal: 01/05/2012

incasso box office: 2.867.367 Euro

Nelle sale USA dal: 23/03/2012

incasso box office: 392.000.000 Euro

Che voto dai a: Hunger Games

Media Voto Utenti
Voti: 55
7.4
nd