La commedia My Spy con Dave Bautista posticipata ad aprile

La commedia My Spy con Dave Bautista posticipata ad aprile
di

Sarebbe dovuto uscire il prossimo 13 marzo nelle sale americane dopo un lungo posticipo di sette mesi dall'agosto 2019, e invece la commedia My Spy di Peter Segal (Get Smart) con protagonista Dave Bautista è stata posticipata di nuovo, questa volta di un solo mese, con la nuova data d'uscita fissata ora per il 17 aprile.

Sembra una regola del settore dedicata agli astri nascenti o alle star sulla cresta dell'onda: se sei un attore d'azione in ascesa, prima o poi ti tocca la commedia per famiglia, possibilmente nei panni di una spia. È stato così per Arnold Schwarzenegger in Un poliziotto alle elementari, per Vin Diesel in Missione Tata e anche per Dwayne "The Rock" Johnson in L'acchiappadenti. Poteva Bautista mancare l'appuntamento?

Ovviamente no, e infatti eccolo vestire i panni di un agente della CIA incaricato di sorvegliare la famiglia di una bambina di 9 anni interpretata dalla giovanissima Chloe Coleman, alla quale il personaggio dell'attore farà da babysitter, insegnandole anche qualche trucco da spia. Nonostante si una tropo di genere vecchio stampo, ammettiamo che il trailer è molto carino e che la presenza di Bautista eleva enormemente la portata del progetto, visto anche il suo incommensurabile talento comico e per l'improvvisazione (ne parlavamo nello speciale di Guardiani della Galassia Vol. 2).

My Spy vede nel cast anche Ken Jeong e Kristen Schaal.

Quanto è interessante?
1