Coming Through The Rye: Chris Cooper sarà J.D. Salinger

di

Gli studios hanno cercato di adattare Il Giovane Holden di J.D. Salinger per decenni. È comprensibile, in quanto è un romanzo che racchiude perfettamente come ci si sente ad essere un adolescente che cerca di fare l’adulto mentre è ancora alle prese con le tendenze e i pregiudizi degli adolescenti. Ma forse Hollywood ha trovato il modo di girarlo.

Mentre i diritti del romanzo continuano a scivolare tra le dita di Hollywood di volta in volta, sembra che invece si sia trovato il modo di aggirare il problema. Il nuovo film Coming Through The Rye vedrà Alex Wolff nei panni di un giovane adolescente ossessionato da Holden (ma presumibilmente senza istinti omicidi) che tenta di incontrare il solitario Salinger, interpretato da Chris Cooper (American Beauty e Amazing Spider-Man 2).

Ecco la sinossi ufficiale del film: nel 1969, a 16 anni, Jamie Schwarts è un emarginato del suo college che trova conforto nel Il Giovane Holden di J.D Salinger e finisce con l’identificarsi profondamente con l’iconico protagonista Holden Caulfield. Credendo di essere destinato a impersonare Holden, Schwartz vuole adattare il romanzo in una rappresentazione, ma non prima di chiedere l'approvazione di Salinger stesso. Decide così di avviarsi con una ragazza del posto per rintracciare il solitario autore.

Le potenzialità della trama finora nota sono molte, anche se è possibile scadere facilmente nei cliché, ma Chris Cooper è perfetto per il ruolo dell’elusivo Salinger, essendo un grande attore di lunga esperienza.

FONTE: Joblo
Quanto è interessante?
0

Altri contenuti per Coming Through the Rye