Come far vedere ai vostri figli il nuovo film di Me contro Te in tv e in streaming

Come far vedere ai vostri figli il nuovo film di Me contro Te in tv e in streaming
di

Dopo l'ottimo risultato ottenuto da Me contro Te: Vacanze in Transilvania al box office italiano, vi segnaliamo che il nuovo film di Lui e Sofi, gli youtuber più amati dai bambini, è finalmente arrivato in tv e in digitale.

Da qualche ora infatti Me Contro Te Il Film – Vacanze in Transilvania è disponibile su tutte le principali piattaforme digitali per Warner Bros. Home Entertainment, e potete comodamente acquistarlo o noleggiarlo per i vostri figli (o per voi, ammettetelo!) su Apple TV app, Prime Video, Youtube, Rakuten TV, Timvision, Microsoft Film & TV e a noleggio su Sky Primafila e Mediaset Infinity.

Me Contro Te Il Film – Vacanze in Transilvania, sempre per la regia di Gianluca Leuzzi, è una produzione Warner Bros. Entertainment Italia, Colorado Film Production e Me Contro Te. Da un soggetto di Luigi Calagna e Sofia Scalia, Me Contro Te Il Film – Vacanze in Transilvania è scritto da Emanuela Canonico, Andrea Boin, Luigi Calagna, Sofia Scalia e Gianluca Leuzzi e racconta una nuova avventura di Lui e Sofi, che inizia quando nel laboratorio ormai abbandonato del Signor S., Viperiana, Perfidia e la banda dei Malefici iniziano a tramare un piano malvagio per distruggere il mondo intero: oscurare il Sole con il prezioso diamante delle paure e rendere la Terra un posto buio e desolato. Ma il diamante è nascosto nel posto più spaventoso del Pianeta: il Castello del Conte Dracula in Transilvania!

Per altri contenuti guardate il trailer ufficiale di Vacanze in Transilvania.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi