Come non detto: la Universal esclude Cats dalla corsa agli Oscar 2020

Come non detto: la Universal esclude Cats dalla corsa agli Oscar 2020
INFORMAZIONI FILM
di

Nonostante l'Academy nelle scorse ore abbia concesso a Cats di partecipare agli Oscar 2020 con la sua versione digitale aggiornata post-uscita, sembra che sia stata proprio la Universal a spegnere ogni speranza di statuetta per il musical di Tom Hooper.

In un improvviso e inaspettato capovolgimento di fronte, infatti, la major ha rimosso il film dalla sua pagina web della campagna promozionale For Your Consideration, che adesso include soltanto Noi, 1917, Queen & Slim, How To Train Your Dragon 3, Abominable e The Secret Life of Pets 2.

Secondo le fonti di Variety, tra l'altro, il film è stato rimosso anche da tutte le piattaforme di streaming online riservate ai membri dell'Academy, che di conseguenza non potranno visionarlo (e quindi votarlo).

Già da considerarsi uno dei più clamorosi disastri commerciali della storia di Hollywood, il musical con Taylor Swift e Idris Elba è costato ben $100 milioni di dollari, e ha debuttato al botteghino con un incasso di appena $15,3 milioni in tutto il mondo nei suoi primi sei giorni. Che le cose sarebbero andate male lo si intuì già quest'estate, quando il primo trailer ufficiale fu accolto da scherno, meme e gif che divennero virali nel farsi beffa dell'inquietante CGI che trasformava gli attori in ... gatti.

Il film è addirittura arrivato incompleto nei cinema statunitensi, ed è stato ritoccato digitalmente due giorni dopo la sua uscita.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
2
Come non detto: la Universal esclude Cats dalla corsa agli Oscar 2020