Color Out of Space, Richard Stanley accusato dall'ex-compagna: 'Mi ha picchiata più volte'

Color Out of Space, Richard Stanley accusato dall'ex-compagna: 'Mi ha picchiata più volte'
di

Guai in vista per Richard Stanley: il regista di Color Out of Space è infatti stato accusato dall'ex-compagna, la scrittrice Scarlett Amaris. Secondo quanto raccontato dalla donna tramite il suo blog, il regista avrebbe più volte assunto atteggiamenti violenti nei suoi confronti, picchiandola ripetutamente.

"Depositai una denuncia per violenza domestica, aggressioni e percosse contro Richard Stanley, che allora era da tempo il mio compagno di vita e partner lavorativo, nell'ottobre 2014, dopo esser stata massacrata di botte nella nostra macchina parcheggiata dietro la Banque Postale di Lavelanet, in Francia, mentre eravamo di ritorno da un festival tenutosi a Londra. Non era la prima volta. Mi ha pestato innumerevoli volte, ma solo allora ebbi il coraggio di denunciare la cosa" si legge nel drammatico post di Amaris.

Accuse che hanno scatenato l'immediata reazione di SpectreVision, la casa di produzione occupatasi di Color Out of Space (al cui riguardo trovate qui un singolare aneddoto raccontato da Nicolas Cage): "Siamo al fianco delle vittime di abusi. Noi crediamo a coloro che denunciano. Noi crediamo alle donne" si legge nel post della produzione. Vedremo, a questo punto, quali conseguenze avranno le pesantissime accuse di Amaris: Stanley, ricordiamo, aveva intenzione di tornare a dedicarsi a Lovecraft dopo The Color Out of Space.

FONTE: nme
Quanto è interessante?
1