Cinema, si torna in sala anche in Italia: le date ufficiali

Cinema, si torna in sala anche in Italia: le date ufficiali
di

Buone notizie per gli appassionati di cinema e teatro: il Consiglio dei Ministri ha approvato un nuovo decreto legge in cui vengono rivelate le date di riapertura di alcuni dei luoghi d'intrattenimento più amati.

Dopo mesi di fermo delle attività a causa dell'emergenza Coronavirus, e con la messa in atto della Fase 2 del piano del Governo per tornare gradualmente alla normalità, facendo il possibile per non rischiare ulteriori contagi, finalmente abbiamo delle date ufficiali per quanto riguarda la ripresa di alcuni esercizi.

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha reso noto in conferenza stampa che, per cominciare "Dal 18 maggio riapriranno bar, ristoranti, negozi, parrucchieri, estetisti, stabilimenti balneari, a patto che le regioni adottino protocolli di sicurezza e monitorino la curva epidemiologica", dal 25 maggio riapriranno "palestre, piscine e centri sportivi" sempre con i dovuti protocolli di sicurezza, e dal 15 giugno potranno riaprire anche cinema e teatri.

Questo è ciò che dice il decreto legge approvato ieri notte dal Consiglio dei Ministri.

Non è ancora chiaro quali saranno esattamente le misure che verranno adottate per garantire l'esperienza cinematografica e teatrale in sicurezza, ma il Premier invita tutti a procedere "con gradualità e prudenza".

Ad ogni modo, ora che è stata fornita una data per la riapertura nazionale delle sale, staremo a vedere se anche nel nostro paese saranno valide le date di debutto di alcuni dei film più attesi come Tenet di Christopher Nolan o il live-action di Mulan, entrambi attualmente riportati tra le uscite di luglio (ovvero a meno di un mese dalla ripresa).

FONTE: Sole 24Ore
Quanto è interessante?
8