Cinecomic: Josh Trank ironizza sui director's cut di Justice League e Fantastic 4

Cinecomic: Josh Trank ironizza sui director's cut di Justice League e Fantastic 4
di

Josh Trank, regista del poco apprezzato reboot targato Marvel/20th Century Fox dei Fantastici 4, ironizza su Twitter sulla questione "director's cut" relativa non solo al cinecomic girato da lui, ma anche alla versione inedita della Justice League di Zack Snyder.

Ormai si è fatto un gran parlare delle versioni non filtrate dalle volontà degli studios di quei cinecomic che non hanno avuto grande riscontro al botteghino o da parte della critica cinematografica.

Due di queste in particolare, l'edizione director's cut di Fantastic 4 - I Fantastici 4 di Josh Trank, del 2015, e di Justice League di Zack Snyder, del 2017, sembrano suscitare grande interesse nei fan, che le hanno richieste più volte a gran voce.

Trank ha recentemente riaperto la questione su Twitter, facendo però dell'ironia.

"Attirate tutti in sala per una doppia proiezione con il mio director's cut di Fantastic 4 e quello di Snyder di Justice League, poi però mandate 'The Day The Clown Cried' di Jerry Lewis' e discutetene" ha scritto il regista.

Il post pare abbia scaturito molte domande, più che altro nei riguardi del film di Lewis, che di primo acchito, non presenterebbe una evidente connessione con gli altri due.

In realtà, The Day The Clown Cried, lungometraggio del 1972 diretto e interpretato da Jerry Lewis, è uno dei maggiori misteri di Hollywood. A quanto pare, tra problemi sul set e con i finanziamenti, controversie per via dell'argomento (la storia gira intorno a un clown detenuto in un campo di concentramento nazista), questioni di diritti, e il fatto che il film, a detta dello stesso Lewis, è semplicemente pessimo, la pellicola non è mai stata distribuita.

Esisterebbe, si dice, una copia del film che è stata donata alla Library of Congress, ma sembrerebbe non essere neanche la versione definitiva.

Insomma, alla luce di tutto ciò, l'ironia dietro il tweet di Trank è più che evidente. E chissà che un giorno qualcuno non accolga la sua proposta.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2