Christopher Nolan sicuro: 'La gente non ha ancora capito il Bane di Tom Hardy'

Christopher Nolan sicuro: 'La gente non ha ancora capito il Bane di Tom Hardy'
di

Il Cavaliere Oscuro - Il Ritorno non fu probabilmente il capitolo più apprezzato della trilogia di Batman targata Christopher Nolan: ciò nonostante, il film conclusivo della saga con Christian Bale regalò ai fan uno dei villain più apprezzati degli ultimi decenni di cinecomic, vale a dire il Bane di Tom Hardy.

L'interpretazione di Hardy è invecchiata benissimo e, con il passare negli anni, ha se possibile guadagnato ancora più punti presso un fandom già ben abituato dal clamoroso Joker di Heath Ledger visto nel film precedente. Secondo Nolan, però, non è ancora abbastanza.

Il regista ha infatti spiegato che, a suo modo di vedere, il Bane di The Dark Knight Rises non è ancora stato capito appieno dai fan e che si aspetta che negli anni a venire continui il suo processo di rivalutazione: "Avemmo un sacco di discussioni su quella maschera, su ciò che avrebbe dovuto nascondere e ciò che avrebbe dovuto rivelare. [...] Nel film potete vedere queste sopracciglia alla Marlon Brando capaci di esprimere ogni genere di mostruosità. Fu davvero una performance di un certo livello" sono state le parole di Nolan.

Nei giorni scorsi, intanto, abbiamo scoperto che Tom Hardy si ispirò proprio a Nolan per il suo Bane; vediamo, invece, quale morte cruenta Nolan dovette tagliare da Il Cavaliere Oscuro - Il Ritorno per evitare il rating.

FONTE: avclub
Quanto è interessante?
5