Christopher Nolan ricorda il suo Batman

di

In attesa di vedere il nuovo Uomo Pipistrello nel 2016, in Batman v Superman: Dawn of JusticeChristopher Nolan è tornato a parlare del suo Batman in una nuova intervista. "Batman è piombato nella mia vita in maniera piuttosto interessante" spiega il regista.

"Il mio agente, Dan Aloni, mi chiamò e mi disse 'sicuramente non sarai interessato, ma la Warner Bros. sta ascoltando dei registi per capire cosa vorrebbero fare con Batman'. A quei tempi la parola 'reboot' non esisteva, quindi la domanda era più semplice 'cosa vuoi farci?'." continua "Gli ho risposto che, in realtà, ero piuttosto interessato perché uno dei più grandi film che mi hanno sempre influenzato è stato il Superman di Donner, del 1978. Mi ricordo ancora tutti i trailer, mi ricordo ogni cosa di quella pellicola. E per me era piuttosto chiaro che, nonostante fosse brillante - e lo è veramente - il Batman del 1989, che era stato un grande successo al box-office, non era una storia di origini, era molto 'Tim Burton', quindi questa sorta di capolavoro gotico ed eccentrico. Ma non aveva raccontato una storia di origini, come lo aveva fatto il Superman di Donner, che aveva funzionato piuttosto bene in questo. Quindi, quando andai allo studio, dissi semplicemente che volevo fare le origini di Batman".

FONTE: THR
Quanto è interessante?
0