Christopher McQuarrie non ha rifiutato progetti DC o Marvel per Mission: Impossible

Christopher McQuarrie non ha rifiutato progetti DC o Marvel per Mission: Impossible
di

Secondo gli ultimi rumor, Christopher McQuarrie avrebbe rifiutato la regia di importanti progetti DC e Marvel per continuare la saga di Mission: Impossible. Rumor finalmente smentiti dallo stesso regista.

Dopo che tale notizia aveva già fatto il giro del web, McQuarrie è intervenuto personalmente per rispondere a un fan che dichiarava di aver sempre creduto che il regista potesse salire a bordo di un progetto targato Marvel o DC Films. La risposta di McQuarrie è stata la seguente: “Non dovresti dedurre niente, davvero. Tutto quello che senti o speri sulla DC sono solo chiacchiere se non le senti direttamente da me”.

Ricordiamo che tempo fa il nome di McQuarrie circolava insistentemente come possibile regista di un probabile L’uomo d’acciaio 2, anche vista la sua recente collaborazione e amicizia instaurata con Henry Cavill, presente nel cast di Mission: Impossible - Fallout, ultimo capitolo della saga che ha riunito il team capitanato dall'agente dell'IMF Ethan Hunt (Tom Cruise), insieme ad Alec Baldwin, Simon Pegg e Ving Rhames, oltre a Rebecca Ferguson, Michelle Monaghan, Angela Bassett e Vanessa Kirby. Quest’ultima pellicola ha distrutto ogni record di incasso precedente della saga, totalizzando circa 790 milioni di dollari in tutto il mondo e convincendo di fatto la Paramount a dare il via libera a McQuarrie per i successivi due capitoli, che, lo ricordiamo, saranno girati uno dopo l’altro per un’uscita programmata per le estati del 2021 e 2022.

Quanto è interessante?
2