Christian Bale vuole smettere di cambiare drasticamente peso per un ruolo

Christian Bale vuole smettere di cambiare drasticamente peso per un ruolo
di

Christian Bale, candidato all'Oscar per il ruolo di Dick Cheney in Vice, diretto da Adam McKay, ha dichiarato di aver bisogno di smettere nella pratica di cambiar peso in maniera drastica nella preparazione ad un ruolo. Bale è conosciuto per la sua straordinaria capacità di calarsi anche fisicamente nei personaggi che interpreta.

In un'intervista al Sunday Times, Christian Bale ha dichiarato che cambierà il suo approccio alla preparazione, soprattutto dopo aver appreso che Gary Oldman non è dovuto ingrassare per interpretare Winston Churchill in L'ora più buia:"Non posso continuare a farlo, davvero non posso. La mia mortalità mi sta guardando in faccia".
Certamente non è un modo salutare per vivere, come dimostrato da una ricerca sulla cosiddetta 'dieta yo-yo', che parla di un aumento del rischio di malattie cardiache, diabete e altre condizioni mediche potenzialmente gravi.
Christian Bale affronterà questo processo in futuro attraverso altri metodi. Come Gary Oldman, che ne L'ora più buia si è sottoposto a quattro ore di make-up al giorno per ottenere l'aspetto di Churchill.
Bale ha dovuto perdere rapidamente il peso accumulato per interpretare Dick Cheney, allo scopo di calarsi nei panni di Ken Miles, ingegnere e pilota di macchine da corsa per Ford v. Ferrari di James Mangold, in uscita quest'estate.
Se il pubblico avrà la possibilità di vedere nuovamente un Christian Bale trasformato fisicamente sul grande schermo saprà che non sarà più per la sua 'dieta yo-yo'.

FONTE: Screenrant
Quanto è interessante?
5