Chris Pine è il migliore attore della sua generazione, secondo Quentin Tarantino

Chris Pine è il migliore attore della sua generazione, secondo Quentin Tarantino
di

In attesa di rivederlo al fianco di Gal Gadot in Wonder Woman 1984, Chris Pine ha ricevuti gli elogi di Quentin Tarantino, che ospite al Rewatchables Podcast lo ha definito come uno dei migliori giovani attori in circolazione.

Come forse saprete, il regista di C'era una volta a Hollywood ha fatto recentemente discutere per aver inserito Unstoppable di Tony Scott nella sua personale top 10 del decennio, scelta che a quanto pare è stata condizionato anche dalla sua stima nei confronti dell'attore.

"Credo che una delle cose più emozionanti del film sia il fatto che sono un grande fan di Chris Pine" ha spiegato Tarantino. "Tra gli attori della sua età, è sicuramente il mio preferito - di quel gruppo, di quella generazione. L'ho visto in Star Trek nei panni del Capitano Kirk e ho pensato che reggesse il film da solo. E poi è stato fantastico vederlo diretto da Tony Scott in Unstoppable. Serviva quello per renderlo una star del cinema ai miei occhi. È ripreso come una star, e lo sembra. Si immerge in quei colori, quelle luci e quei costumi. Non sfigura affatto di fianco a Denzel (Washington). Era ciò che gli serviva per diventare una star del cinema."

Nonostante l'ottima prova vista in Unstoppbale, Tarantino è convinto che Pine possa fare ancora meglio: "Penso che debba fare il prossimo grande salto dopo Unstoppable. Francamente, per essere onesti, è stato bravo in altri film ma non è mai tornato su quel livello."

Wonder Woman 1984, lo ricordiamo, debutterà nelle sale italiane il 4 giugno 2020 (qui trovate il primo trailer di Wonder Woman 1984). Per quanto riguarda Tarantino, invece, lo vedremo il prossimo febbraio alla cerimonia degli Academy Award 2020, dove C'era una volta Hollywood è stato candidato in ben 10 categorie.

FONTE: IndieWire
Quanto è interessante?
3