Chris Hemsworth sarebbe felice di interpretare James Bond

di

Con il contratto Marvel ormai prossimo alla scadenza dopo il prossimo Avengers, Chris Hemsworth sarebbe più che disponibile ad abbracciare il ruolo di James Bond.

Nel corso di un’intervista concessa alla trasmissione australiana di Yahoo, Sunrise, il celebre interprete del Dio del tuono della Marvel si è detto disponibile in futuro a indossare i panni dell’agente segreto più famoso del Regno Unito. Il suo contratto decennale con la Marvel sta per scadere e quella in Avengers: Infinity War dei fratelli Anthony e Joe Russo potrebbe essere la sua ultima apparizione nei panni di Thor (sebbene, Hemsworth abbia ribadito di voler continuare).

Tutto ciò non gli impedirebbe comunque di calarsi all’interno di un elegantissimo smoking e di mettersi alla guida di un Aston Martin per sua maestà la Regina. Tuttavia, lo stesso attore ribadisce come l’opportunità di interpretare l’agente 007 sia un qualcosa agognato più da un attore britannico che da uno australiano: “Si, penso che qualunque attore accetterebbe quest’opportunità. Di sicuro io sono un grande fan della saga, ma arriverebbe un bel po’ di pressione. Penso che i fan di James Bond siano un po’ più critici e accaniti di quelli dei cinecomic. Non so, ci sono un sacco di attori che farebbero un lavoro migliore di quello che potrei fare io. Tanti attori o attrici del Regno Unito potrebbero farlo. Penso sia più una cosa che riguardi loro”.

In passato un solo attore australiano ha ricoperto il ruolo di James Bond, ovvero George Lazenby in Agente 007 - Al servizio segreto di sua maestà del 1969. Fu la sua unica comparsa nel ruolo, prima del rientro di Sean Connery.

Ricordiamo che il prossimo film della saga vedrà ancora Daniel Craig nei panni del protagonista e la pellicola, ancora senza titolo, uscirà l’8 novembre 2019.

Quanto è interessante?
3