Chris Hemsworth in trattative per lo spin-off di Men In Black

di

Archiviata - almeno per il momento - la sua esperienza cinematografica nei panni di Thor, l'attore Chris Hemsworth potrebbe aver scelto il suo prossimo ruolo da protagonista. Il The Hollywood Reporter conferma che l'attore è attualmente in trattative per lo spin-off di Men In Black.

A quanto pare, la Sony Pictures sarebbe intenzionata a procedere spedita su questo spin-off basato sul fumetto della Malibu, che non rebootterà la saga ma "espanderà il mondo della trilogia originale". Chris Hemsworth è attualmente in trattative per questo film che, svela il The Hollywood Reporter, sarà ambientato a Londra e avrà per protagonisti "un personaggio caucasico, una donna di colore e un uomo più anziano".

Questo spin-off senza titolo non includerà i protagonisti della precedente trilogia, Will Smith e Tommy Lee Jones. L'altro spin-off/crossover, MIB 23, che fonde Men In Black con 21 Jump Street è ancora in fase di sviluppo sebbene Jonah Hill abbia più volte affermato che "è troppo complicato per essere prodotto".

Il film senza titolo sui Men In Black è scritto da Matt Holloway & Art Marcum (Iron Man), e prodotto da Walter Parkes e Laurie MacDonald insieme a Steven Spielberg. La regia di questo nuovo episodio è affidata a F. Gary Gray.

Il Men In Black originale, basato su un fumetto della Malibu, è uscito nel 1997 ed ha incassato ben 589 milioni di dollari nel mondo; il sequel, arrivato solo nel 2002, ne ha incassati 441 di milioni ma fu criticato aspramente da pubblico e stampa. Nel 2012 è uscito un terzo capitolo, problematico durante le riprese, ma apprezzato da pubblico e critica, che ha finito per incassare 642 milioni. Barry Sonnenfeld ha diretto tutti e tre gli episodi. Questo nuovo capitolo debutterà nei cinema il 17 maggio 2019.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
4