Chris Evans, Taika Waitti e molti altri elogiano l'iniziativa di Ryan Reynolds

Chris Evans, Taika Waitti e molti altri elogiano l'iniziativa di Ryan Reynolds
di

Ryan Reynolds ha lanciato questa settimana The Group Effort Initiative ricevendo il plauso di numerosi colleghi dello star system tra cui Chris Evans, Taika Waititi, Olivia Wilde e molti altri.

Quello dell'attore di Deadpool è uno specifico programma mirato a limitare il concetto di diversità e ad incentivare l'inclusione allo scopo di sviluppare talenti appartenenti a minoranze generalmente sottorappresentate a Hollywood. Si tratta di un'iniziativa molto lodevole nata in un clima non particolarmente facile per il cinema che in questo momento deve tentare di confrontarsi con le rivendicazioni scaturite dal Black Lives Matter.

Reynolds ha lanciato la sua iniziativa su Twitter: "La Group Effort Initiative è progettata per investire nel talento e nella creatività di tutte le comunità sottorappresentate che hannospesso ritenuto che questo settore non avesse spazio per i loro sogni".

Molte star di Hollywood lo hanno sostenuto con i loro post, in particolare Chris Evans ricondividendo il post del supereroe più irriverente del cinema ha semplicemente detto: "Questo ragazzo..." per sottolineare quanto sia lodevole questo progetto. Taika Wiatiti ha invece invitato ironicamente Blake Lively a fare attenzione al suo compagno, in quanto è intenzionato a sposarlo: "Dici a Blake che ho intenzione di sposarti".

Di seguito potete dare un'occhiata ai vari post a supporto della Group Effort, tra cui spiccano quello di Olivia Wilde, James Gunn e Anna DuVernay.

Il buon cuore dell'attore si è visto anche nei giorni scorsi visto che Reynolds ha promosso la ricerca di un orsetto rubato che conteneva la voce della mamma di una bambina prematuramente scomparsa. Dunque in attesa che riprenda la produzione di Deadpool 3, l'ex di Scarlett Johansson si dedica ad iniziative benefiche.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
6