Da Chris Evans a Don Cheadle: le star si schierano contro il razzismo in America

Da Chris Evans a Don Cheadle: le star si schierano contro il razzismo in America
di

Purtroppo persino gli Avengers si troverebbero in difficoltà nel risolvere problemi così gravi e radicati come il razzismo e la disuguaglianza sociale in America: ciò non ha impedito a personaggi celebri come Chris Evans di schierarsi a favore della campagna Black Lives Matter.

Dopo lo sfogo di John Boyega in merito all' omicidio di George Floyd ad opera di poliziotti americani, fatto che ha sconvolto l'opinione pubblica mondiale, Evans ha deciso di pubblicare su Twitter un post con il quale esorta i suoi followers ad agire in prima persona, con allegato il link al sito di Black Lives Matter. Successivamente ha dichiarato:

"Continuo a ripetermi 'mio dio, cosa sta succedendo?', ma in realtà non sono affatto sorpreso. Per niente. Se per voi questa è una sorpresa, fin'ora non avete prestato attenzione. Aiutate come potete. Io ho partecipato alla petizione e ho donato. Se ne avete la possibilità, spero che lo facciate anche voi".

Il suo appello non è un caso isolato, visto che anche il collega Don Cheadle (James Rhodes nei film Marvel) si è unito alla causa, insieme a moltissime altre celebrità come Steve Carrell, Seth Rogen, Michael B Jordan. Hanno tutti sottolineato il loro spirito di comunanza con una serie di tweet collegati. Sulla questione è intervenuto anche Jamie Foxx (Django Unchained, Collateral), durante una conferenza stampa in Minnesota: "Ciò che avete visto in tv, la scena di quest'uomo che supplica per la sua vita... Mentre ero seduto con le mie due figlie e le mie nipoti... in realtà è molto più complicato per un uomo di colore dire a suo figlio o alle sue figlie come funziona la vita. Persino le cose che abbiamo loro insegnato non sembrano funzionare".

Speriamo che ciò serva a sensibilizzare le persone nei confronti del problema, per far sì che questa piaga incominci a sparire. Grazie ai social le star di Hollywood hanno la possibilità di farsi ascoltare in maniera più diretta, e anche Matthew McConaughey ha fatto sentire la sua voce per aiutare il Texas afflitto dalla pandemia.

Quanto è interessante?
1