Marvel

Chloé Zhao, la regista de Gli Eterni vince il Leone d'Oro a Venezia 77!

Chloé Zhao, la regista de Gli Eterni vince il Leone d'Oro a Venezia 77!
di

Nomadland di Chloé Zhao ha vinto il Leone d'Oro alla 77esima Mostra Internazionale d'arte cinematografica di Venezia: il premio è stato assegnato pochi minuti fa nel corso della cerimonia, che la regista ha salutato tramite videomessaggio insieme alla protagonista del film Frances McDormand.

Se il nome della regista cinese vi suona familiare è perché si tratta della stessa Chloe Zhao scelta dai Marvel Studios per la regia de Gli Eterni, atteso nuovo capitolo del Marvel Cinematic Universe. Di lei, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige diceva questo solo pochi giorni fa:

"Chloé è in grado di fare tutto, un film à la Malick o film esoterico e piccolo. Concludeva una gigantesca riunione di produzione con noi nella quale dovevamo parlare della creazione e dell'approvazione di dozzine di costumi, design di creature, progetti intergalattici, e poi entrava si spostava nella sua altra metà lavorativa, e volava nel Nord Dakota per le riprese di Nomadland. Che lei possa adattarsi a tutti questi ambienti di cinema diversi è a dir poco straordinario".

Nomadland racconta la storia della sessantenne Fern (McDormand), che dopo aver perso il marito e il lavoro durante la Grande recessione, lascia la città aziendale di Empire, Nevada, per attraversare gli Stati Uniti occidentali sul suo furgone, vivendo come una nomade moderna al di fuori delle convenzioni sociali e facendo la conoscenza di altre persone come lei.

Per altri approfondimenti recuperate anche la recensione di The Rider, il secondo film di Chloé Zhao. Qui sotto tutti i vincitori della competizione principale di Venezia 77:

  • Golden Lion: “Nomadland,” Chloe Zhao
  • Grand Jury Prize: “New Order,” Michel Franco
  • Silver Lion for Best Director: Kiyoshi Kurosawa, “Wife of a Spy”
  • Best Actress: Vanessa Kirby, “Pieces of a Woman”
  • Best Actor: Pierfrancesco Favino, “Padrenostro”
  • Best Screenplay: “The Disciple,” Chaitanya Tamhane
  • Special Jury Prize: “Dear Comrades,” Andrei Konchalovsky
  • Marcello Mastroianni Award for Best Young Actor: Rouhollah Zamani, “Sun Children”
Quanto è interessante?
2