Chiamami col tuo nome: il videoclip di "Mystery of Love" di Sufjan Stevens

di

Sufjan Stevens ha composto due brani per la colonna sonora di Chiamami col tuo nome, film diretto da Luca Guadagnino, presentato all’ultimo Festival di Berlino e in arrivo nelle sale italiane il prossimo 25 gennaio.

Il videoclip in questione è quello relativo al brano Mystery of Love e contiene spezzoni del film di Guadagnino ma anche riprese effettuate all’interno del Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

Oltre a questo brano, Stevens ha incluso nella soundtrack del film anche le sue Visions Of Gideon e Futile Devices (quest’ultima nella versione remix di Doveman). Inizialmente, come rivelato dallo stesso cantautore statunitense, Stevens sarebbe dovuto comparire nel film per cantare in campo il brano, passaggio poi rifiutato da Stevens stesso, che ha convinto Guadagnino a cancellare tale parte nello script: “Quando mi ha inviato lo script ho avuto qualche problema, perché c’era una voce fuoricampo. Avevano mantenuto un monologo del vecchio Elio e mi hanno chiesto di essere la sua voce fuoricampo. Mi avevano anche chiesto se avessi voluto apparire nel film cantando la canzone, per spezzare la narrazione. Sono tornato da lui e gli ho detto: ‘Penso che questa voce fuoricampo sia un errore, così come l’interruzione con me che canto la canzone’. Penso si sia trattato di un momento in cui dici quello che vorresti ad alta voce e non so se avesse davvero intenzione di procedere con quell’idea. Quindi, ho detto: ‘Vi scriverò qualche canzone, ma questo è tutto quello che credo abbiate bisogno da me’. Ed è stato d’accordo. Quando ho visto il primo montaggio del film mi ha detto: ‘Avevi ragione, non c’era bisogno né del monologo né dell’interruzione’”.

Candidato a 3 Golden Globe, incluso quello per il Miglior Film, Chiamami col tuo nome è atteso nelle sale italiane il 25 gennaio 2018.

Quanto è interessante?
2