Checco Zalone riceve il Tapiro: "Laura Pausini, scambio il mio David col tuo Golden Globe"

Checco Zalone riceve il Tapiro: 'Laura Pausini, scambio il mio David col tuo Golden Globe'
di

Dopo la sconfitta di Laura Pausini agli Oscar, probabilmente la cantante sentiva di avere già in tasca il David di Donatello per la miglior canzone, ma anche in questo caso è stata battuta. Un po' a sorpresa, il premio è andato a Immigrato di Checco Zalone, colonna sonora-tormentone di Tolo Tolo, che ha battuto Io sì da La vita davanti a sé.

Lo stesso Checco Zalone si è stupito della vittoria, e nel corso della serata condotta da Carlo Conti ha simpaticamente dichiarato, in collegamento video: "Se sapevo di vincere venivo!"

Il cantante, attore e comico, il cui vero nome è Luca Medici, ha ricevuto anche un altro riconoscimento, un po' meno nobile ma ormai altrettanto celebre, il Tapiro d'Oro di Striscia la Notizia, dalle mani dell'inviato Valerio Staffelli. La consegna del premio sarà mostrata al pubblico nella puntata di giovedì sera del TG satirico di Canale 5, e durante l'incontro con l'inviato Checco Zalone ha commentato a modo suo l'exploit ai David di Donatello, scherzando con ironia anche con Laura Pausini.

"Non sono andato perché non me l'aspettavo. Forse credo poco in me stesso" si è schermito. Come si può vedere anche in calce alla notizia, poi, la stessa Pausini, "rivale" ai David di Donatello, ha reagito con stupore all'annuncio del vincitore, e pur scoppiando a ridere una certa delusione era evidente. "Quindi il Tapiro dovremmo darlo a Laura" ha continuato Checco Zalone. "Anzi, se ci è rimasta male le propongo di scambiare il suo Golden Globe, a cui io aspiravo, con il mio David di Donatello."

Quanto è interessante?
3