Charlie Sheen avrebbe abusato sessualmente del collega Corey Haim

di

Recentemente l'attore Charlie Sheen sarebbe stato accusato di aver compiuto abusi sessuali nei confronti di un collega attore, Corey Haim. All'epoca dei presunti fatti contestati, Sheen avrebbe avuto 19 anni e Haim solamente 13.

La vicenda si sarebbe compiuta durante le riprese del film Lucas e ad accusare Charlie Sheen è stato l'ex attore Dominick Brascia, che ha parlato con il National Enquirer rivelando che sarebbe stato proprio Haim - deceduto all'età di 38 anni - a raccontargli (poco prima di morire, nel 2010), dell'incontro avuto con Sheen.

Le dichiarazioni di Brascia:

"Haim mi ha detto di aver fatto sesso con Sheen mentre stavano lavorando al film Lucas. Mi ha detto che hanno prima fumato delle canne e poi hanno fatto sesso. Sesso anale, ha detto. Haim ha detto che dopo il fatto, Sheen è diventato molto freddo nei suoi confronti e lo ha rifiutato. Quando Corey ha manifestato la volontà di rivederlo, Charlie non era più interessato."

La storia ha molti punti in comune con quella raccontata dal collega e amico di Haim, Corey Feldman, nel suo libro del 2013 intitolato “Coreyography: A Memoir.” Feldman non menziona il nome della persona che avrebbe abusato del ragazzo, ma riporta che Haim gli disse che era accaduto durante la produzione del film Lucas, quando un uomo adulto lo convinse che era perfettamente normale per uomini più adulti avere relazioni di natura sessuale con ragazzini giovani nell'industria cinematografica.

Nel report, l'Enquirer pare aver contattato e sentito diverse fonti che avrebbero confermato quanto raccontato da Haim sui presunti abusi da parte di Sheen. Una delle fonti pare aver aggiunto che Sheen si sarebbe macchiato anche di atti di bullismo nei confronti del ragazzo dopo l'abuso.

Al momento si attende un riscontro da parte dei rappresentanti di Charlie Sheen.

Quanto è interessante?
5
Charlie Sheen avrebbe abusato sessualmente del collega Corey Haim