Charles Roven parla dei film DC Comics e del suo abbandono come produttore

di

Come ormai saprete, il produttore Charles Roven, che ha prodotto film come Batman v Superman: Dawn of Justice, Suicide Squad ed il prossimo Justice League, ha 'abbandonato' il ruolo di producer delle pellicole della DC Comics per dedicarsi ad altro.

Parlando con il The Hollywood Reporter, Roven ha spiegato le ragioni che hanno portato a questa decisione: "Lo studio mi ha fatto produttore di tutte le pellicole DC Comics, e hanno annunciato otto titoli. Quando abbiamo buttato giù tutto il calendario, ci siamo guardati l'un l'altro e ci siam detti 'questo è un progetto veramente ambizioso, ma non abbiamo preso in considerazione se qualcosa va storto'. Non avevamo nemmeno deciso dove girarli. Ma questi film vengono girati Tra Toronto, Londra e Italia e non posso viaggiare da un posto all'altro. Produrrò comunque i sequel di quelli che ho prodotto".

Riguardo le differenze tra Batman v Superman ed i prossimi Justice League e Wonder Woman, Roven spiega: "Wonder Woman è un film di origini, quindi la trama e la dinamica sono differenti dagli altri titoli DC. C'è anche questo gran bel rapporto tra lei e il personaggio di Chris Pine, quest'uomo che arriva sulla sua isola ed è colui che porta Wonder Woman in questo mondo. Mentre Justice League... sapevamo di star facendo un film ambizioso e serio con Batman v Superman, poi la 'campanella' ha suonato ed ora il tono di quest'altra pellicola è differente e più solare".

FONTE: THR
Quanto è interessante?
0