Charisma Carpenter difende Ray Fisher: "Joss Whedon è un tiranno e un narcisista"

Charisma Carpenter difende Ray Fisher: 'Joss Whedon è un tiranno e un narcisista'
di

In questi ultimi giorni stanno tenendo banco le dichiarazioni di Joss Whedon che dopo anni ha raccontato la sua versione dei fatti su quanto accaduto sul set di Justice League quando fu chiamato dalla Warner Bros. per sostituire in corsa Zack Snyder e consegnare un film all'epoca incompleto e considerato impresentabile nelle sale dallo studio.

Dopo aver pesantemente attaccato Ray Fisher, definito un pessimo attore, nel corso dell'articolo pubblicato dal New York Magazine, Whedon aveva negato di aver insultato Charisma Carpenter sul set di Buffy l'Ammazzavampiri, arrivandola a definire "grassa" nel periodo in cui questa era incinta. Proprio Charisma Carpenter ha risposto a questa uscita del regista e produttore e su Twitter ha espresso tutto il suo sostegno nei confronti di Ray Fisher.

"Sostengo Ray Fisher, la forza “malevola” e “il cattivo attore in entrambi i sensi” che ha avvelanto la mia debole mente con parole chiave trendy e idee corrotte sulle mie esperienze con un ex capo tirannico e narcisista che non è ancora in grado di ammettere le sue colpe e semplicemente chiedere scusa".

Ricorderete poi che Gal Gadot accusò Whedon di averla minacciata sul set di Justice League, ebbene Whedon ha risposto dicendo di essere stato frainteso a causa della barriera linguistica tra i due (Gadot è israeliana), per il fatto che l'attrice non conosca così bene l'inglese. Charisma Carpenter ha accennato anche a questo, affermando di essere convinta che Gal Gadot sia in grado di riconoscere una minaccia in inglese e in qualsiasi altra lingua: "Credo che Gal Gadot non solo capisca le minacce a una carriera in inglese ma anche in ebraico e arabo. E credo anche in francese, spagnolo e italiano".

Di contro, Gal Gadot ha dichiarato che non lavorerà mai più con Joss Whedon.

Quanto è interessante?
3