Chadwick Boseman vince il Golden Globe 2021 postumo: la lista di tutti i vincitori

Chadwick Boseman vince il Golden Globe 2021 postumo: la lista di tutti i vincitori
di

Nella notte si è svolta la cerimonia di consegna dei Golden Globes 2021 che tra gli altri ha visto la "consegna" della statuetta postuma a Chadwick Boseman, il compianto attore di Black Panther scomparso lo scorso agosto dopo una lunga malattia. L'attore è stato premiato per la sua performance da protagonista nel film Ma Rainey's Black Bottom.

La serata dei Golden Globes è stata conquistata da Nomadland, il film di Chloe Zhao già trionfatore all'ultima Mostra di Venezia, ha ottenuto il premio come miglior film e miglior regia alla stessa Zhao. La pellicola si è aggiudicata quindi il premio principale nella categoria drammatica, mentre in quella delle commedie/musical il premio al miglior film è andato a Borat - Seguito di film cinema, che si porta a casa anche il premio per il miglior attore in una commedia andato a Sacha Baron Cohen.

Capitolo attori, dunque, dopo aver citato Boseman e Baron Cohen, gli altri premi di categoria sono andati a Andra Day per la sua performance in The United States vs. Billie Holiday, Rosamund Pike per I Care a Lot, per i non protagonisti a Daniel Kaluuya per Judas and the Black Messiah, Jodie Foster per The Mauritanian.

Il film in lingua straniera dell'anno è Minari di Lee Isaac Chung (anche se prodotto negli Stati Uniti), mentre scontato il premio al miglior film d'animazione andato a Soul di Disney/Pixar, quest'ultimo premiato anche per la miglior colonna sonora (andato al trio Trent Reznor, Atticus Ross e Jon Batiste). Sorpresa per l'Italia: Laura Pausini ha vinto il Golden Globe per la miglior canzone originale con Io sì per il film La vita davanti a sé.

Di seguito tutti i premiati:

  • Miglior film drammatico: Nomadland
  • Miglior film commedia: Borat - Seguito di film cinema
  • Miglior regia: Chloe Zhao (Nomadland)
  • Miglior attore drammatico: Chadwick Boseman (Ma Rainey's Black Bottom)
  • Miglior attrice drammatica: Andra Day (The United States vs. Billie Holiday)
  • Miglior attore commedia: Sacha Baron Cohen (Borat - Seguito di film cinema)
  • Miglior attrice commedia: Rosamund Pike (I Care a Lot)
  • Miglior attore non protagonista: Daniel Kaluuya (Judas and the Black Messiah)
  • Miglior attrice non protagonista: Jodie Foster (The Mauritanian)
  • Miglior film straniero: Minari di Lee Isaac Chung (Stati Uniti)
  • Miglior film d'animazione: Soul
  • Miglior sceneggiatura: Aaron Sorkin (Il processo ai Chicago 7)
  • Miglior colonna sonora: Soul (Trent Reznor, Atticus Ross, Jon Batiste)
  • Miglior canzone originale: Laura Pausini - Io sì (La vita davanti a sé)
Quanto è interessante?
2