Marvel

Chadwick Boseman, la star di Black Panther sepolta in South Carolina

Chadwick Boseman, la star di Black Panther sepolta in South Carolina
di

Chadwick Boseman è stato sepolto a 11km dalla sua città natale, in South Carolina, sei giorni dopo la morte avvenuta a Los Angeles. Lo riporta un certificato medico pubblicato ad Associated Press. La star di Black Panther è stata sepolta il 3 settembre scorso al Welfare Baptist Church Cemetery a Belton, poco vicino Anderson.

Nella sua città natale si è tenuta una commemorazione pubblica il giorno successivo. Chadwick Boseman è morto nella sua casa vicino al Griffith Park di Los Angeles lo scorso 28 agosto. La causa della morte è stata descritta come insufficienza multiorgano, una complicanza del tumore del quale soffriva.
Boseman era affetto da un cancro al colon dal 2016 ed era stato sottoposto ad un intervento laparoscopico in seguito alla metastasi.

Pochissime persone, al di fuori dei suoi familiari, erano al corrente della malattia di Chadwick Boseman, che durante tutti questi anni non ha mai lasciato il suo lavoro e i set cinematografici, recitando nel ruolo di re T'Challa in Black Panther, grazie al quale divenne famoso in tutto il mondo.
In questi giorni i fan hanno firmato una petizione per una statua di Chadwick Boseman da erigere nella sua città.
Chadwick Boseman era preoccupato per Black Panther 2, di non poter essere in grado di essere sul set del film a causa della malattia che l'ha colpito ancor prima di entrare a far parte del Marvel Cinematic Universe.

FONTE: Nsnews.com
Quanto è interessante?
2