Chadwick Boseman, Ryan Coogler: "Ci ha lasciato una quantità infinita di regali"

Chadwick Boseman, Ryan Coogler: 'Ci ha lasciato una quantità infinita di regali'
di

Il 2020 è stato un anno molto difficile, non solo perchè una pandemia globale ha causato oltre 2 milioni di morti in giro per il mondo ma anche perchè ci ha portato via molte amatissime star inaspettatamente. Tra queste sicuramente, la prematura morte di Chadwick Boseman ha lasciato tutti senza parole.

A non darsi pace è anche Ryan Coogler, il regista di Black Panther, che fin qui raramente si è espresso sulla scomparsa del caro amico nonchè uomo simbolo per l'emancipazione delle persone di colore.

"Sai, non ho parlato pubblicamente del Ciad oltre a scrivere qualche parola", ha detto Coogler. "Lo amavo. Mi manca. Il suo talento era così potente che anche se è stato con noi per un periodo di tempo limitato, ci ha dato così, così tanto. Ci ha dato una quantità infinita di doni".

Di recente anche i Fratelli Russo hanno ricordato Boseman, il vuoto lasciato dall'attore è immenso. Nonostante tutto è ancora possibile riviverlo attraverso i suoi film tra cui Black Bottom di Ma Rainey, che sta riscuotendo un certo successo e in molti pensano che possa addirittura puntare all'Oscar.

Intnato Wesley Snipes ha dichiarato che sarebbe potuto essere l'interprete di Black Panther. Circa 30 anni prima dell'omonimo film del Marvel Cinematic Universe, era in cantiere una pellicola dedicata a Re T'Challa che aveva come protagonista la star di Blade.

Quanto è interessante?
4