Chadwick Boseman, il ricordo dei Fratelli Russo: "Siamo grati per il nostro tempo con lui"

Chadwick Boseman, il ricordo dei Fratelli Russo: 'Siamo grati per il nostro tempo con lui'
di

La morte di Chadwick Boseman per cancro ad agosto ha notevolmente scosso il mondo dell'industria cinematografica. In pochi sapevano della sua malattia, e sembra proprio che Joe e Anthony Russo, non siano ancora riusciti ad accettare una simile perdita.

La coppia di registi è stata la prima a lanciare il Black Panther di Boseman nell'MCU con la sua apparizione in Captain America: Civil War, dirigendolo poi nuovamente in Avengers: Infinity War e in Avengers: Endgame.

"Anche tra gli attori che sono al top del loro mestiere, si è distinto per la sua dedizione a ciò che stava facendo...il suo livello di impegno per il personaggio, impregna ogni parte del suo essere", ha detto Anthony Russo, che ha poi aggiunto:

"Quado abbiamo iniziato a girare le scene con Black Panther in Civil War, ci siamo trovati un po' in difficoltà. Bisognava caratterizzare al meglio il personaggio e il suo linguaggio. Boseman ha dato il meglio di se, creando un particolare accento tutto per il Wakanda. E una volta che ha decifrato quel personaggio e trovato quell'accento, è rimasto con quell'accento per l'intera ripresa anche quando era fuori campo. Parlava solo in quel modo come T'Challa. Questo ci fa comprendere come fosse straordinario come uomo e come attore. Quanto duramente lavorasse per entrare nel personaggio. Senti qualcosa di diverso quando lo guardi esibirsi, non solo come T'Challa ma in tutti i ruoli. È stato un'ispirazione incredibile, un essere umano incredibile, solo il massimo della professionalità e abilità artistica. Siamo così grati per il tempo passato con lui".

Joe Russo ha invece detto: "Aveva un'incredibile integrità. Era un essere umano molto premuroso. Era un piacere lavorare con lui. Come ha detto Anth, non solo era un attore, ma anche un regista. Capiva il cinema. Capiva la narrazione. Penso che la cosa più importante da sottolineare sia il modo in cui ha affrontato la sua malattia, è stato così coraggioso ed ha esemplificato la sua grande integrità, perché ha messo da parte qualsiasi impegno personale, pur di essere parte di un momento storico come Black Panther".

Intanto il mondo di Black Panther è stato scosso da una pesante polemica, Letitia Wright ha eliminato i suoi account social dopo la pubblicazione di un video No-Vax.

FONTE: collider
Quanto è interessante?
3