Cats: il regista Tom Hooper difende il film dalle critiche dopo il trailer

Cats: il regista Tom Hooper difende il film dalle critiche dopo il trailer
INFORMAZIONI FILM
di

Delle reazioni del pubblico dopo il primo trailer di Cats abbiamo parlato ampiamente con questo che si era scagliato contro il look del film, giudicato a dir poco imbarazzante; ora è lo stesso regista della pellicola, Tom Hooper, che ha commentato la vicenda.

Nel corso di un'intervista concessa a Entertainment Weekly, Hooper ha parlato delle reazioni alla vista del primo trailer e di come si sia divertito molto a leggerle e di non averle considerate all'inizio come un grosso problema in fin dei conti: "Non credevo sarebbero state un grosso problema, lo sono state certamente più di quanto mi aspettassi. Ma leggere alcuni dei commenti è stato piuttosto divertente". Dopo la condivisione del primo trailer, Hooper ha anche ammesso di aver utilizzato alcuni dei feedback del pubblico per "rimodellare" il look di ogni singolo gatto nel film; si è trattato ovviamente di piccoli aggiustamenti e modifiche per alcuni, e di più grandi cambiamenti per altri.

Dopo il trailer Hooper si è concentrato principalmente sui volti dei personaggi. "Penso che la mia intenzione iniziale di utilizzare principalmente il volto umano degli attori si sia un po' persa per strada in modo da riuscire a confezionare il primo trailer in fretta. Dopo mi sono proprio concentrato sul riportare fedelmente i volti degli attori, perché se hai nel cast Ian McKellen o Judi Dench o Taylor Swift perché non vorresti volerlo. Non saprei se è proprio quello che chiedeva il pubblico con le sue critiche, ma quello che ho imparato da loro mi ha permesso di riavvicinarmi alla mia idea originaria per il film e accertarmi di poterla realizzare e consegnare".

Cats uscirà nelle sale americane questo venerdì, quando ovviamente sapremo se io problemi riscontrati nel primo trailer ufficiale e poi limati dal trailer successivo sono stati risolti da Hooper. Per la distribuzione italiana, Universal ha riprogrammato la data d'uscita al 20 febbraio 2020, probabilmente sperando in qualche candidatura agli Oscar.

Tra i protagonisti troveremo star come Idris Elba, Taylor Swift, Ian McKellen, Judi Dench, James Corden, Jason Derulo, Francesca Hayward e Jennifer Hudson.

Nel frattempo potete leggere le prime reazioni della stampa americana al film e i commenti dei produttori sulla CGI della pellicola.

FONTE: EW
Quanto è interessante?
1